operazioni preliminari

Dal bugno rustico all’arnia razionale
Regole del forum
Prima di postare leggere sempre le "Istruzioni per l'uso" e utilizzare il tasto "cerca" in alto a destra di ogni pagina. Grazie per la collaborazione.
Rispondi
Avatar utente
lello33
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2
Iscritto il: 10/05/2020, 11:42
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

operazioni preliminari

Messaggio da lello33 »

allora ho trovato un posto in campagna dove mettere l'arnia.
Un mio amico interessato anche lui a questo fantastico mondo ha una campagna con tante piante di castagne
Ora mi servirebbero indicazioni su come iniziare e se e' ancora il momento favorevole.
Qulacuno che mi farebbe da maestro zona napoli o provincia?
un saluto affettuoso a tutto il forum

Raffaele

Avatar utente
BjHorn
Ape nutrice
Ape nutrice
Messaggi: 298
Iscritto il: 02/05/2015, 17:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Cilento

Re: operazioni preliminari

Messaggio da BjHorn »

Purtroppo io (che maestro non son) sono troppo fuori zona, essendo cilentano.
Il momento sarebbe anche favorevole, il punto è che se trovi un maestro mooooolto generoso e con tempo da regalare, allora potresti anche provarci, altrimenti meglio frequentare qualche corso (prova a cercare qualche associazione apistica nella tua zona) prima di metter mano alla saccoccia.
E a proposito di saccoccia, facciamoci due conti, giusto per farti capire che il primo passo è meglio farlo con "qualche" cognizione di causa, pena la perdita di vite apifere e denari.
Per cominciare sarebbe opportuno partire con due arnie, anche tre, il perchè lo scopriremo dopo.
Ma facciamo che ne prendi due, complete di tutto, già montate e verniciate; 300/350 euro.
Poi le api, dagli 80 ai 120 euro casciuno (a seconda dei telai dei nuclei e della loro "bontà") e siamo a 160/240 euro.
Tuta, guanti, affumicatore, leva, pinza estrattrice (non obbligatoria) 150/250 euro.
Qualche altro mielario, diaframmi, escludi regina, apiscampi, nutritori 60/100 euro
Prodotti per trattamenti sanitari 70/100 euro.
Queste sono le cose necessarie che al momento mi vengono in mente, e siamo intorno ai 700/1000 euri.
e ancora non abbiamo parlato di smielatore e maturatori.
Questo non per scoraggiarti, ovviamente! Giusto per chiarire anche questo aspetto, che marginale non è!
Certo, si può "limare" qualcosa, magari se trovi "il maestro" potresti pensare a comprare arnie in kit, da montare e verniciare, ma ci vogliono le competenze per montarle (basta sbagliare di un paio di mm e avresti problemi) e devi avere ben chiaro COME funziona un'arnia, e ci vuole il tempo per montarle ma soprattutto per dare svariate mani di vernice ed attendere che asciughi perfettamente.
In bocca al lupo! :ya:

Avatar utente
old
Pupa
Pupa
Messaggi: 168
Iscritto il: 13/01/2017, 20:36
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: operazioni preliminari

Messaggio da old »

È normale, quando si inizia, avere un po' di paura.
L'unica cosa da fare è iniziare.
Prendi api, arnie, il materiale essenziale: leva, fumo, rete a giubba, guanti, la tuta costa troppo, e basta.
Per fare il miele con due nuclei oramai è tardi, non mettere nemmeno i melari. Quello che faranno lascialo a loro per l'inverno, saranno contente: è più importante allevare bene le api che produrre miele.
Lì intorno, basta cercare, di apicoltori ce ne saranno, non bisogna farli venire ma andare da loro durante il lavoro.
Un buon maestro ed un buon libro . . .
Buona fortuna

Avatar utente
jpmoinet
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 18
Iscritto il: 02/04/2019, 16:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Trento

Re: operazioni preliminari

Messaggio da jpmoinet »

old ha scritto:
13/05/2020, 16:00
Per fare il miele con due nuclei oramai è tardi, non mettere nemmeno i melari. Quello che faranno lascialo a loro per l'inverno, saranno contente: è più importante allevare bene le api che produrre miele.
Ciao. Io sono in una situazione simile.

Ho ritirato tre nuclei martedì scorso. Mi è stato consigliato di aprire solo parzialmente l'arnietta portasciami e di aprirla completamente un paio di giorni dopo, cosa che ho fatto. Trasferirò i nuclei nelle arnie domani o dopo. Mi ha colpito questa frase. Ti andrebbe di dire qualcosa di più?

Ovvero io pensavo di mettere ogni settimana circa un telaino col suo foglio cereo (ovviamente se le condizioni lo permettono) e quando le api sarebbero state su 9 telaini avrei messo il melario. Se però mi dici che è meglio non mettere i melari perchè comunque presumibilmente non ci sarebbe il tempo per riempirli cosa devo fare quando le api hanno riempito il nido? Insomma...non è che staranno strette?

Avatar utente
Burian
Larva
Larva
Messaggi: 108
Iscritto il: 20/09/2017, 15:54
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Prealpi Lombarde 550m
Età: 34

Re: operazioni preliminari

Messaggio da Burian »

Io quando comprai i primi 2 nuclei erano su 6 favi di api e 5 di covata, circa metà aprile.
Li ho travasati mettendo due cerei uno a dx e uno a sx in penultima posizione, la settimana dopo ho inserito un altro cereo e le ho lasciate su 9 per circa 10 giorni. Appena prima dell'acacia (da me dopo il 10/15 maggio) ho messo i melari con soli fogli cerei non avendone di costruiti.
Alla fine del castagno avevo 3 melari pieni per arnia, per un totale di 87kg di miele, dieci dei quali ho tenuto per ridare al bisogno.
Io ti consiglio comunque di seguire le tue api, devi assecondarle, se inserisci 2 cerei in una volta e in una settimana te ne costruiscono si e no uno lascia perdere.
Ti consiglio anche io di non mettere i melari ormai, cerca di far covare le regine il piu possibile ed a luglio ti fai uno o due nuclei dalle casse che si spera saranno forti.
Non dimenticarti i trattamenti, altrimenti oltre a non avere miele spariscono anche le api.

Ciao :ya:
Vola solo chi osa farlo

Avatar utente
beekeeper
Pupa
Pupa
Messaggi: 196
Iscritto il: 01/06/2017, 8:40
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: operazioni preliminari

Messaggio da beekeeper »

Burian ha scritto:
15/05/2020, 18:41
Io quando comprai i primi 2 nuclei erano su 6 favi di api e 5 di covata, circa metà aprile.
Li ho travasati mettendo due cerei uno a dx e uno a sx in penultima posizione, la settimana dopo ho inserito un altro cereo e le ho lasciate su 9 per circa 10 giorni. Appena prima dell'acacia (da me dopo il 10/15 maggio) ho messo i melari con soli fogli cerei non avendone di costruiti.
Alla fine del castagno avevo 3 melari pieni per arnia, per un totale di 87kg di miele, dieci dei quali ho tenuto per ridare al bisogno.
Io ti consiglio comunque di seguire le tue api, devi assecondarle, se inserisci 2 cerei in una volta e in una settimana te ne costruiscono si e no uno lascia perdere.
Ti consiglio anche io di non mettere i melari ormai, cerca di far covare le regine il piu possibile ed a luglio ti fai uno o due nuclei dalle casse che si spera saranno forti.
Non dimenticarti i trattamenti, altrimenti oltre a non avere miele spariscono anche le api.

Ciao :ya:
tre melari pieni partendo da nuclei? che anno era? complimenti

Avatar utente
Burian
Larva
Larva
Messaggi: 108
Iscritto il: 20/09/2017, 15:54
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Prealpi Lombarde 550m
Età: 34

Re: operazioni preliminari

Messaggio da Burian »

Ciao, 2018.
Lo scorso hanno invece ho deciso di non fare neanche un chilo di miele, perchè volevo aumentare il numero delle mie famiglie.
Ora ho in produzione 4 famiglie, le altre le ho spaccate tutte. Spero di fare un po di miele e di riuscire ad invernare almeno 21 tra famiglie e nuclei.
:read:
Vola solo chi osa farlo

Avatar utente
jpmoinet
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 18
Iscritto il: 02/04/2019, 16:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Trento

Re: operazioni preliminari

Messaggio da jpmoinet »

Burian ha scritto:
15/05/2020, 18:41
Ti ringrazio per il messaggio. Effettivamente chi me le ha vendute aveva menzionato la possibilità di fare un nucleo a luglio prendendo un favo da ciascuna arnia (sono tre arnie).

Comunque oggi ho fatto il trasferimento ed è andato tutto bene. Avrei mille domande, aspettatevi qualche post nei prossimi giorni 😅

Avatar utente
old
Pupa
Pupa
Messaggi: 168
Iscritto il: 13/01/2017, 20:36
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: operazioni preliminari

Messaggio da old »

Per fare la nuova famiglia consiglio di prendere due favi di covata con la regina dalla famiglia più forte, più un favo da ciascuna dalle altre due. Il più presto possibile, non oltre la metà di Luglio.
I favi devono essere ben coperti di api, per evitare problemi le spruzzo con acqua con essenza di Lavanda. Nella famiglia orfanizzata bisogna lasciare della covata fresca. Tener presente che la nuova regina inizierà a deporre più di un mese dopo.
Se necessario bisognerà bilanciare le famiglie spostando favi di covata opercolata e favi di miele.

Rispondi