Varroa, ancor in tempo per trattamento

Prevenzione, diagnosi e controllo della Varroatosi
Avatar utente
diego.rainero
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 30/10/2017, 7:06
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da diego.rainero » 30/10/2017, 7:11

Ciao a tutti, sono nuovo nel forum.
sono un apicoltore hobbista al primo anno di esperienza.

Prese due famiglie a Giugno a settembre con blocco di covata ho effettuato i trattamenti antivarroa con ossalico gocciolato.
Al termine per sicurezza ho effettuato un trattamento con timolo per un mese come consigliato

Mi ritrovo però all'ultima visita fatta con alcune varroe visibili sulle api il che mi allarma abbastanza.

Sono ancora in tempo per fare trattamento? Che tipo di trattamento mi consigliereste? (considerate che non ho attrezzatura per sublimato e preferirei non comparla quest'anno essendo state le spese alquanto elevate essendo il primo anno)

Grazie per l'aiuto :ya:

Avatar utente
old
Pupa
Pupa
Messaggi: 154
Iscritto il: 13/01/2017, 20:36
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da old » 30/10/2017, 22:54

Blocco della covata seguito da ossalico in settembre, poi ancora un mese di timolo. Facendo i conti il trattamento è terminato da meno di 3 settimane. Ora si vedono ancora le varroe sulle api! (sintomo tragico soprattutto in questa stagione)
Qualcosa non va.
Due volte ravvicinate l’ossalico gocciolato non va bene, poi magari c’è ancora un po’ di covata.
I trattamenti erano da fare a metà Luglio. Probabilmente erano strapiene.
Anche se la cosa può non piacere l’unica soluzione possibile mi sembra l’Apivar, Amitraz, da adesso fino a fine anno.

Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da FabioR » 01/11/2017, 8:58

Anch'io penso qualcosa non sia andato come doveva, perchè vedere le varroe (attaccate alle api) è sinonimo di grande infestazione per cui ...

troppi trattamenti ad ogni modo.

Avatar utente
elpier
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 7
Iscritto il: 04/04/2015, 12:03
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da elpier » 01/11/2017, 10:55

Fai una prova con zucchero a velo spolverato su tutti i telaini o prelevando un campione di 500 api(50 g.)trovi il sistema su youtube.
Se veramente vedi le varroe sulle api la caduta sarà significativa.

Avatar utente
diego.rainero
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 30/10/2017, 7:06
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da diego.rainero » 01/11/2017, 17:59

Ho fatto la prova zucchero a velo a luglio ma ho avuto caduta di numero 1 varroa
non capisco questa intestazione..
Ho tenuto sotto controllo luglio agosto e settembre e non ho visto cose significative
Devo dire solo un'ape aveva su una varroa ma non mi ha dato bella sensazione.. :hurted:

Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da FabioR » 01/11/2017, 18:45

di solito quando si vedono anche solo 5 varroe su 5 api diverse è gia sinonimo di enorme infestazione. Tu ne hai vista una sola. Magari un caso ma è meglio controllare.
Se la caduta non c'è ... meglio forse era solo un caso. Osserva se ancora farai visite le condizione estetiche delle api, sopratutto delle ali se sono mangiate o mancanti o deformi. Speriamo siano invece sane e belle. Io per quest'anno ho chiuso con le visite e l'unica famiglia si presenta in numero veramente enorme, qualche cella ancora di covata ma si vede che si è ormai fermata e il nido è praticamente intasato di miele e polline; in totale ci sarà un telaio vuoto e il resto pieno di buon cibo. Varroa per me quest'anno zero. Ma zero anche il miele che ho fatto

Avatar utente
old
Pupa
Pupa
Messaggi: 154
Iscritto il: 13/01/2017, 20:36
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da old » 01/11/2017, 20:22

“Ho fatto la prova zucchero a velo a luglio . . .”
“Ho tenuto sotto controllo luglio agosto e settembre . . .”

A metà Luglio, al più tardi alla fine se il raccolto si protrae, si fa il trattamento in ogni caso, se si vuole si può curiosare quante varroe ci sono ma senza trarne conseguenze.
Le varroe si tengono sotto controllo eliminandole, se ce ne sono poche o pochissime tanto meglio, ma non guardando quanto crescono.
Ed ora si deve trattare senza ulteriori controlli né prima né dopo: non servono a nulla.

Avatar utente
LucaRN
Ape ceraiola
Ape ceraiola
Messaggi: 378
Iscritto il: 28/10/2015, 1:30
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Rimini
Età: 33
Contatta:

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da LucaRN » 02/11/2017, 1:02

Per correttezza vorrei precisare a Diego, dato che ha iniziato da poco, che Amitraz e Apivar sono molto potenti ma lasciano residui su miele e cera.
A lui poi la scelta se utilizzarli o meno.
Pur'io vorrei la pace:
— diceva l'Ape a un Grillo —
ch'er lavoro tranquillo
me soddisfa e me piace.
Ma finché su la terra
parleranno de guerra
terrò sempre, a bon conto,
un pungijone pronto:
er pungijone mio
che m'ha arrotato Iddio.
- Trilussa

Avatar utente
nomeutente
Uovo
Uovo
Messaggi: 90
Iscritto il: 07/09/2017, 12:25
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Alta Irpinia - Lucania
Età: 43

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da nomeutente » 07/11/2017, 14:05

[mention]diego.rainero[/mention]

permetti una domanda

quando scrivi "a settembre con blocco di covata" cosa intendi?

hai eseguito un blocco imprigionando la regina o cosa?

Avatar utente
diego.rainero
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 30/10/2017, 7:06
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da diego.rainero » 21/11/2017, 17:36

Ho creato due nuovi nuclei spostando tutta la covata (4 telaini) in nuove arnie, ho lasciato la regina e 6 telaini su arnia originale e trattato subito con ossalico "spruzzato" (mi sembrava più semplice del gocciolato) a metà luglio.
Ho atteso la nascita della nuova regine nelle nuove arnie e trattato anche qui con "spruzzato" al 20 Agosto

Avatar utente
Sandrob
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 28/01/2018, 15:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da Sandrob » 28/01/2018, 16:22

Salve a tutti sono nuovo del forum però è da due anni che ho un po' di famiglie e ho sempre trattato con le strisce le metto a ottobre e diciamo che poi non ne facevo più però non ho mai avuto grossi problemi ma adesso documentandomi un po' ho visto che posso fare dei trattamenti con il sublimato e sempre vedendo un po' su internet ho letto che posso fare 3 cicli 1 ogni 7 giorni per le famiglie che non hanno covata e per quelle che ne anno fare qualcuno in più magari ogni 4 giorni voi cosa mi consigliate

Avatar utente
Sandrob
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 28/01/2018, 15:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da Sandrob » 28/01/2018, 16:24

Salve a tutti sono nuovo del forum però è da due anni che ho un po' di famiglie e ho sempre trattato con le strisce le metto a ottobre e diciamo che poi non ne facevo più però non ho mai avuto grossi problemi ma adesso documentandomi un po' ho visto che posso fare dei trattamenti con il sublimato e sempre vedendo un po' su internet ho letto che posso fare 3 cicli 1 ogni 7 giorni per le famiglie che non hanno covata e per quelle che ne anno fare qualcuno in più magari ogni 4 giorni voi cosa mi consigliate

Avatar utente
old
Pupa
Pupa
Messaggi: 154
Iscritto il: 13/01/2017, 20:36
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da old » 28/01/2018, 22:53

Per sapere se c’è covata bisogna continuare ad aprire e poi magari in una è assente ed in un’altra no.
Vengono troppo disturbate per nulla.
Quattro dosi, un po’ abbondanti, di sublimato nel tardo autunno, ogni 5-7 giorni bastano senza controllare la covata.
Devo ammettere che chi usa l’Apivar tra poco prima della fine della covata ed un po’ dopo l’inizio si dice soddisfatto anche per il poco lavoro.

Avatar utente
Sandrob
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 28/01/2018, 15:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da Sandrob » 03/02/2018, 7:54

Salve a tutti spero che qualcuno mi possa aiutare ma se io ho il candito posso fare il sublimato se sta a contatto con il candito non reca nessun danno alle api ? Vi ringrazio anticipatamente buona giornata

Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da FabioR » 03/02/2018, 11:24

io non lo farei con il candito dentro

Avatar utente
old
Pupa
Pupa
Messaggi: 154
Iscritto il: 13/01/2017, 20:36
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da old » 03/02/2018, 23:31

I consigli erano buoni per il tardo autunno. Tenerli per l’anno prossimo.
Il tempo passa, se non si è fatto nulla in novembre-dicembre ed ora ci sono covata e candito, piaccia o non piaccia, l’unica scelta ragionevole mi sembra l’Apivar. La sopravvivenza delle api viene prima di tutto.

Avatar utente
dax
Larva
Larva
Messaggi: 112
Iscritto il: 10/05/2012, 21:19
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da dax » 20/02/2018, 9:35

Sandrob ha scritto:
03/02/2018, 7:54
Salve a tutti spero che qualcuno mi possa aiutare ma se io ho il candito posso fare il sublimato se sta a contatto con il candito non reca nessun danno alle api ? Vi ringrazio anticipatamente buona giornata
Si, puoi farlo.

Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da FabioR » 20/02/2018, 17:52

a livello umano insisto che è meglio di no

Avatar utente
manupic
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 15
Iscritto il: 05/05/2015, 10:50
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da manupic » 28/03/2018, 11:12

Buongiorno, vorrei sapere qual'è secondo voi il migliore dosaggio per effettuare l'ossalico spuzzato.
Grazie!

Avatar utente
old
Pupa
Pupa
Messaggi: 154
Iscritto il: 13/01/2017, 20:36
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Varroa, ancor in tempo per trattamento

Messaggio da old » 29/03/2018, 15:00

Non è questa la stagione.

Rispondi