Quest'anno niente varroa?

Prevenzione, diagnosi e controllo della Varroatosi
Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da FabioR » 17/09/2017, 7:09

si è molto delicata e quindi bisogna maneggiarla con cura.

Il fatto di dividerla in 4 è anche per evitare di riempire troppo di odore di timolo l'arnia con la conseguenza di rischio di coprire il ferormone della regina con conseguenze che puoi immaginare

Avatar utente
jamper
Pupa
Pupa
Messaggi: 162
Iscritto il: 22/05/2017, 21:52
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da jamper » 17/09/2017, 9:42

Si infatti.
Leggerò meglio le istruzioni,,,,magari portando gli occhiali. Inizio a perdere colpi :eheh:
Comunque ho notato che nn vanno su a mangiare. Ho deciso di mettere il nutrimento all'esterno e vicino l'arnia.

Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da FabioR » 17/09/2017, 12:26

Niente melario mi raccomando

Avatar utente
jamper
Pupa
Pupa
Messaggi: 162
Iscritto il: 22/05/2017, 21:52
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da jamper » 17/09/2017, 21:39

Melario? Cos'è? :roftl:
No no, non hanno scorta nemmeno per loro :hurted:
Sopra ho messo due copri favo uno sopra l'altro per creare una camera dove mettevo i vadetti di yogurt grandi per la nutrizione.

Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da FabioR » 18/09/2017, 7:23

mi spiace per le tue api.

Avatar utente
nomeutente
Uovo
Uovo
Messaggi: 90
Iscritto il: 07/09/2017, 12:25
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Alta Irpinia - Lucania
Età: 43

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da nomeutente » 18/09/2017, 7:53

Dalla mia esperienza con evaporanti al timolo ricordo che molte varroe cadevano sul vassoio non morte, ma semplicemente intontite.

Ad evitare che parte di queste potessero salire di nuovo ai piani alti, ricordo che cosparsi sui fondi del grasso di vasellina.

Venendo adesso a noi, il mio dubbio resta riguardo all'efficacia del timolo "sotto-opercolo".

A leggere i vostri commenti infatti, con tanto di riferimento al protocollo applicativo ed alle istruzioni dell'etichetta, se ho ben capito, il trattamento viene eseguito in due cicli da 7 giorni.

E' noto che la varroa si riproduce dentro le cellette opercolate e che lo sfarfallamento delle api operaie avviene il 21imo giorno.

Se 7+7 fanno 14, non restano altri 7 giorni durante i quali le varroe restano "operative"?

Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da FabioR » 18/09/2017, 8:08

il trattamento dura 4 settimane e ora come ora ho un blocco di covata naturale

Avatar utente
nomeutente
Uovo
Uovo
Messaggi: 90
Iscritto il: 07/09/2017, 12:25
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Alta Irpinia - Lucania
Età: 43

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da nomeutente » 18/09/2017, 10:45

dunque, riassumendo

in ogni busta ci sono due stecche

si prende una stecca, si fa in quattro e si mette sui favi di un'alveare

dopo una settimana si prende un'altra stecca e si fa lo stesso, così facendo per 4 volte utilizzando due confezioni da due stecche

ho ben capito?

per il resto, oltre che di varroa "zero", parli di blocco naturale di covata di questi tempi, ne sei sicuro?

Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da FabioR » 18/09/2017, 12:24

ci sono 2 stecche :

ogni stecca viene divisa in 2

ognuna di queste 4 parti poi viene divisa ulteriormente e messa nel nido sopra i telai e ogni settimana cambi.


Qui la mattina ho 10-13 gradi poi nel pomeriggio sale a 20 a volte più a volte meno.

L'ultima visita fatta 2 settimane fa quando ho appunto iniziato il timolo, avevo 0 covata e 0 uova e la regina c'era (è nuova di quest'anno)

6 telai di miele colmi parte per parte

Avatar utente
beekeeper
Larva
Larva
Messaggi: 137
Iscritto il: 01/06/2017, 8:40
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da beekeeper » 18/09/2017, 13:48

Blocco di covata a settembre non fa presagire nulla di buono....il timolo con quelle temperature evapora troppo lentamente x essere efficace.
non sarà il tuo caso ma di apicoltori che dicevano di non avere varroa ne ho sentito molti...ma ogni anno compravano nuovi nuclei x avere sempre lo stesso numero di famiglie...
ti dico questo perché nella mia esperienza il timolo funziona se evapora bene, ma non troppo velocemente. le condizioni ideali le trovi un anno su dieci...magari questo è quello buono, ma dalle temperature che citi sembrerebbero troppo basse se stai facendo trattamento ora. ho letto velocemente i messaggi precedenti magari mi sono perso qualcosa, se si me ne scuso!

Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da FabioR » 18/09/2017, 14:00

il trattamento comunque dovrebbe durare 4 settimane. Oggi c'erano circa 10 varroe nel vassoio. (in un giorno di caduta)

Avatar utente
nomeutente
Uovo
Uovo
Messaggi: 90
Iscritto il: 07/09/2017, 12:25
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Alta Irpinia - Lucania
Età: 43

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da nomeutente » 18/09/2017, 14:34

Un nido intasato di miele non è un problema specie se visto nella prospettiva di un ottimo invernamento. Le api però, di questi tempi, oltre che di miele e polline, necessitano di consorelle nascenti in buon numero ed in buona forma.

Il 7 settembre parlavi, credo con riferimento alla stessa famiglia, di due favi con covata su entrambi i lati e due altri con covata e miele, poi di altri sei favi pieni di miele.

Oggi a distanza di circa dieci giorni parli di covata "zero".

Nelle tue affermazioni sembra ci sia qualcosa di impreciso, o mi sbaglio?

Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da FabioR » 18/09/2017, 15:33

no devi scusarmi per il casino. LA covata detta il 7 c'era, però altri 2 telai vuoti con zero uova per cui mi vien da dire che c'è zero covata e che alla fine del trattamento non dico che ci sarà ancora zero covata , ma almeno l'anno scorso è ripresa ad ottobre fino alla metà di novembre dove poi si è interrotta

Avatar utente
nomeutente
Uovo
Uovo
Messaggi: 90
Iscritto il: 07/09/2017, 12:25
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Alta Irpinia - Lucania
Età: 43

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da nomeutente » 18/09/2017, 20:15

Quest'anno, causa stress climatologico, in molte zone c'è stata una sorta di blocco di covata "anomalo" o meglio un forte restringimento delle rose di deposizione, nel periodo estivo.

Per il resto, come tu dici, il blocco naturale e totale si verifica solitamente verso fine autunno; così dalle nostre parti, entroterra appenninico meridionale.

È per questo che un blocco a settembre suona un poco stonato specie perché per blocco di covata di solito si intende assenza di covata sia fresca che opercolata. Ma questo non sembra il tuo caso.

Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da FabioR » 18/09/2017, 21:14

grazie per la precisazione. Giusto per gli altri che leggono il mio casino

Avatar utente
nomeutente
Uovo
Uovo
Messaggi: 90
Iscritto il: 07/09/2017, 12:25
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Alta Irpinia - Lucania
Età: 43

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da nomeutente » 19/09/2017, 7:52

Ricalibrando il tema della discussione, una delle ragioni per le quali nella tua famiglia riscontri poca varroa può essere proprio questa anomalia nella deposizione della regina, dovuta alla particolarità della stagione.

Se poi ci mettiamo il fatto che le tue api hanno lavorato senza melario, quindi intasando il nido, allora il quadro "teorico" inizia a meglio delinearsi.

La mia considerazione è basata sui seguenti presupposti: poco sviluppo della covata = poco sviluppo della varroa, alte temperature = maggiori difficoltà per la varroa.

Si parla in linea teorica sia perché le variabili in campo sono molte altre, sia perché le tue osservazioni e descrizioni non risultano molto precise.

Avatar utente
FabioR
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 582
Iscritto il: 22/02/2017, 18:04
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Verona
Età: 41
Contatta:

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da FabioR » 19/09/2017, 19:45

chiedo scusa per le mie imprecisioni. La famiglia comunque è al massimo dell'intasamento come numero di api per cui va meglio dell'anno scorso. Oggi qualche varroa nel vassoio. Ad ogni modo finito il trattamento di timolo farò un'altra visita

Avatar utente
Mr Bee
Pupa
Pupa
Messaggi: 192
Iscritto il: 03/05/2017, 20:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da Mr Bee » 20/09/2017, 13:03

nomeutente ha scritto:
19/09/2017, 7:52
Ricalibrando il tema della discussione, una delle ragioni per le quali nella tua famiglia riscontri poca varroa può essere proprio questa anomalia nella deposizione della regina, dovuta alla particolarità della stagione.

Se poi ci mettiamo il fatto che le tue api hanno lavorato senza melario, quindi intasando il nido, allora il quadro "teorico" inizia a meglio delinearsi.

La mia considerazione è basata sui seguenti presupposti: poco sviluppo della covata = poco sviluppo della varroa, alte temperature = maggiori difficoltà per la varroa.

Si parla in linea teorica sia perché le variabili in campo sono molte altre, sia perché le tue osservazioni e descrizioni non risultano molto precise.
A me è successo il contrario, una famiglia senza aver intasato il nido di scorte, senza aver cambiato mai regina, ha avuto poca varroa per adesso, ne ho contate una ventina la prima settimana e due in 3 giorni(adesso vado a ricontrollare dopo 5! mentre l'altra famiglia che ha cambiato regina, con calcificata, avendo anche tappato buona parte di nido con miele...è risultata infestata, la prima settimana qualche centinaio di varroe e adesso circa un centinaio.

Cmq la possibilità del caldo estremo e della poca covata puo essere un fattore di diminuzione varroa(con annessa diminuzione di covata!

PS: le mie famiglie sono su 6-8 favi e non 9-10, bisogna contarci anche questo per il conteggio varroa.
Per i nuclei non so...non hanno fondo antivarroa e non ho usato nessun espediente per contarle...amen.
Ah...ho usato timolo!

Avatar utente
Mr Bee
Pupa
Pupa
Messaggi: 192
Iscritto il: 03/05/2017, 20:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da Mr Bee » 20/09/2017, 13:07

adesso ho ancora due settimane di trattamento, solo che fuori inizia a fare frschetto e la minima sta sui 12-13 gradi, per il tmole le istruzioni indicano una decrescita di efficacia sotto i 15.
Secondo voi è un problema? tra due giorni dovrebbero risalire un pochino le temp...speriamo!

Avatar utente
nomeutente
Uovo
Uovo
Messaggi: 90
Iscritto il: 07/09/2017, 12:25
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Alta Irpinia - Lucania
Età: 43

Re: Quest'anno niente varroa?

Messaggio da nomeutente » 20/09/2017, 14:12

FabioR ha scritto:
19/09/2017, 19:45
chiedo scusa per le mie imprecisioni. La famiglia comunque è al massimo dell'intasamento come numero di api per cui va meglio dell'anno scorso. Oggi qualche varroa nel vassoio. Ad ogni modo finito il trattamento di timolo farò un'altra visita
Per intasamento di solito ci si riferisce non tanto al numero di api, ma al numero di favi pieni di miele e polline.

A questo punto la tua situazione incuriosisce.

I quattro passaggi di timolo quando terminano?

Rispondi